X

Perché OVOstudio?

Abbiamo collaborato con OVOstudio per il lancio del servizio Tricló e posso dire che ho avuto un’ottima esperienza.
Sono ragazzi simpatici, dinamici e, ça va sans dire, molto creativi.
Ermes Ros - AD PostEx
Uno Studio di Ingegneria non è cliente facile, non c’è un prodotto da promuovere, non una campagna pubblicitaria da pianificare.
Il nostro obiettivo era rinnovare la nostra immagine e i nostri strumenti e questo abbiamo ottenuto.
OVOstudio ha saputo interpretare il carattere e lo spirito Protecno, rappresentandoli perfettamente nel nuovo logo, nel corporate book e nel sito.
Dott. Ing. Elena Adami - AD Protecno Srl
Collaboriamo con OVOstudio da diversi anni in quanto offre un servizio davvero completo.
Ringrazio OVOstudio per averci aiutato negli anni a presentare i nostri prodotti in modo innovativo, materializzando le nostre idee.
Fabio Scolaro - Marketing Manager Scolaro Srl
OVOstudio: colori, simpatia e creatività… ottimo risultato!
Giannandrea Dubbini - AD Diemme SpA
Che dire di OVOstudio… nella mia esperienza i punti di forza sono stati correttezza e competenza, e un'inusuale creatività ironica.
È una squadra affiatata: così il cliente ottiene facilmente diverse competenze da un unico studio.
Paolo Fornasiero - AD REEOS Immobiliare
Abbiamo chiesto a OVOstudio di calarsi nella nostra start-up per ridisegnare lo stile e la comunicazione verso i nostri clienti in una forma moderna e attuale.
Compito svolto in modo brillante e professionale.
Nicola Sartore - AD Nutritional Project
OVOstudio è semplicemente un posto di persone competenti, creative, efficaci e molto molto simpatiche.
Alessio Palermo - CPO Zac Srl
Collaborare con OVOstudio è stato un grande piacere.
L’originalità e la diversità nel design e dei concetti che ci sono stati proposti, nonché l’importanza assoluta di dare all’aspetto emozionale il giusto valore,
ha permesso al nostro gruppo di rendere UBGEN, un’impresa semplicemente differente.
Complimenti a tutto l'O-Team.
Marco Manno - CEO Essemme Components Srl

Le persone percepiscono se quello che gli diamo è realmente di valore, se lo realizziamo di cuore, se diciamo la verità.

Quando LE IDEE SONO ESSERI VIVENTI... Il 24 marzo 1975, dopo aver assistito all'incontro di boxe tra il campione del mondo in carica Muhammad Ali e un pugile semisconosciuto, Chuck Wepner, Sylvester Stallone trova l'ispirazione e in tre giorni scrive la sua prima sceneggiatura. Il 21 novembre 1976 esce ROCKY, un film low budget che oggi compie 40 anni e che renderà Stallone famoso in tutto il mondo.

Ogni tanto ci capita ancora di incontrare qualcuno che si domanda perché le cose magiche capitano fuori dalla comfort-zone.

Nella vita, metà dei fallimenti derivano dal trattenere il proprio cavallo quando sta per saltare. - Julius Hare

L'autorevolezza non sempre è sufficiente, a volte è necessario che sia l'autorità ad entrare in campo. Specie quando chi la esercita lo fa per i vantaggi del suo team.

La creatività, anche la "cattiva" creatività, è pur sempre creatività. Come quella dei finti tecnici sismici, in realtà sciacalli, che dopo il terremoto che ha devastato il centro Italia tornano in azione confezionando truffe ad hoc per incastrare i terremotati.

Nessun evento è felice o triste, l'evento è neutro. Ciò che lo connota è il significato che noi gli attribuiamo mentalmente.

Lunedì è Halloween, OVOstudio ti invita a giocare! In questi giorni puoi trasformarti nel mostro che preferisci ed entrare nel tenebroso clima della notte più spaventosa dell’anno. Scegli il tuo mostro e condividilo! link

Fermarsi a pensare spaventa! Viene interpretato CONTROPRODUTTIVO in quanto rallenta i processi. Basta che poi non si rendano necessari continui stop per riempire le caselle.

Le parole luminose dovrebbero servire per fare chiarezza, mentre molte persone le utilizzano per ingannare altre persone.

La luna è una lampadina... La risata, il divertimento liberatorio sta proprio nello scoprire che il contrario sta in piedi meglio del luogo comune, anzi è più vero o, almeno, più credibile. - Dario Fo

Durante un'intervista nel 2010 l'attrice Jennifer Love Hewitt ha incoraggiato tutte le donne a "vajazzle le loro vajayjays". Il giorno successivo il termine VAJAZZLE (vaginale + bedazzle) è diventato il più ricercato su Google, oggi è una forma decorativa trendy in voga tra le fashion addict.

Natale è già qui! Dopo le ferie estive, infatti, è sulle festività natalizie che si concentrano la maggior parte delle strategie marketing e di comunicazione delle aziende.

Ai DIGITALS NATIVES non interessa quel che è successo prima di loro in azienda. Quando hai 20 anni vuoi fare la storia, non hai voglia di impararla.

Le aziende che puntano ad avere successo sanno mantenere alte le motivazioni e gestire i rapporti inter-generazionali. La prossima sfida: allinearsi ai DIGITAL NATIVES per i quali il “virtuale” è realtà tanto quanto quella reale.

Piace sempre a tutti sentirsi dire “Si può fare!”, un po’ meno sapere quanto costa fare quello che si è deciso di fare.

Dai al popolo la possibilità di scegliere e la confonderà con la possibilità di sbagliare.

Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall'alto, non avere macigni sul cuore. - Italo Calvino

Il prodotto non vende! La colpa è del prodotto stesso, fuori fuoco per il mercato di riferimento. No, la colpa è della strategia di marketing, anzi, della campagna pubblicitaria... A volte non è niente di tutto questo, ma solo il fatto che esiste un buon venditore ogni 100.000 persone.

Il trasferimento delle competenze inizia da una accurata selezione delle persone che comporranno la tua “squadra”. Solo così è possibile ottimizzare i tempi ed evitare di sperperare inutilmente il proprio capitale intellettuale.